Intolleranza al lattosio - latte ad alta digeribilità senza lattosio anche per chi non ha problemi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Intolleranza al lattosio - latte ad alta digeribilità senza lattosio anche per chi non ha problemi?

Messaggio  Latticin il Mar Ott 06 2009, 23:27

Ciao a tutti, volevo un parere da esperto sul latte ad alta digeribilita tipo l'Accadì della Granarolo.
Mio marito ha un problema di intolleranza al lattosio che ha risolto bene con questo nuovo tipo di latte, ora per comodità acquisto solo questo e lo beviamo anch'io ed i miei bambini. Il late ad alta digeribilità ha qualche controindicazione epr chi non è intollerante al lattosio o possiamo berlo serenamente anche noi?

Spero non sia una domanda stupida!

ciao

Latticina '77 Smile

Latticin
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Intolleranza al lattosio - latte ad alta digeribilità senza lattosio anche per chi non ha problemi?

Messaggio  Lactobacillus il Mar Ott 13 2009, 00:41

Ho appena risposto ad un altro post in cui l'autrice aveva paura di aver fatto una domanda stupida! Non preoccupatevi, non ci sono domande stupide! Anzi, personalmente trovo "stupido" non farsi delle domande ed aver paura di chiedere per paura di fare brutta figura. La tua domanda è peraltro molto interessante e riguarda un problema che non viene mai trattato dai media.

Prima di tutto l'informazione essenziale poi spiegherò brevemente il perché.

Sconsiglio vivamente a tutti coloro i quali NON hanno problemi di intolleranza al lattosio di consumare abitualmente latte ad alta digeribilità perché potrebbe portare all'insorgenza di forme di intolleranza e diminiuta capacità di digesione del lattosio.


Il perché: il nostro intestino per digerire il lattosio, lo zucchero preponderante nel latte, necessita di un enzima specifico chiamato lattasi. L'uomo produce lattasi in quantità consistenti durante l'infanzia, la produzione di questo enzima tende a diminuire a partire dall'adolescenza; il grado e le modalità di diminuzione sono influenzati da numerosi fattori fra cui la predisposizione genetica e l'alimentazione. Quando la produzione della lattasi è in quantità minime si manifestano fenomeni di intolleranaza al lattosio. Per mantenere efficenti le capacità digestive del lattosio è importante che questo zucchero sia presente nell'alimentazione, infatti la presenza di lattosio nell'intestino stimola la produzione dell'enzima digestivo specifico.
Alimentarsi con latte a basso contenuto di lattosio in soggetti senza problemi di intolleranza può portare ad una diminuita capacità digestiva del latte, in poche parole il nostro intestino rischia di non essere più "allenato" a digerire il lattosio! Perciò anche se è un po' scomodo il latte senza lattosio per gli intolleranti e latte normale per tutti gli altri!
avatar
Lactobacillus
Admin

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 31.01.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.kefir.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum