Miti da sfatare su diete e metabolismo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Miti da sfatare su diete e metabolismo

Messaggio  Lilly il Sab Nov 21 2009, 12:25

Non riesci a dimagrire? Il tuo metabolismo, poverino, non c'entra nulla...

Dici di essera a dieta, ma poi metti 10 biscotti («Però integrali eh!») nella zuppa di latte la mattina. Ti senti gonfia, ma non rinunci alla birretta della sera. Vuoi perdere quei due chili che ti appesantiscono, ma prendi l'ascensore anche per fare due piani. E se poi i risultati tardano ad arrivare, ecco lì pronto il colpevole: il metabolismo lento. Ma è una grossa bugia, anzi: una grassa bugia. Non sei tu che mangi più del necessario, è il tuo organismo che non brucia! Troppo facile... Ecco i falsi miti da sfatare sul più calunniato dei meccanismi.

«Ci sono persone che mangiano tantissimo e non prendono un etto: il loro sì che è un metabolismo coi fiocchi» FALSO
Quando fai colazione al bar con la tua amica lei prende cappuccino zuccherato e brioche e tu un caffè amaro. Se uscite per una pizza, ordina la più calorica. Com'è possibile che lei sia così in forma mentre tu ingrassi solo guardando un toast? Semplice: lei non mangia sempre tanto come credi. Normalmente segue un regime bilanciato, per poi "sgarrare" in allegria - giustamente - quando l'occasione lo richiede, senza che questo abbia delle conseguenze sulla sua linea.

«L’esercizio fisico accelera il metabolismo» VERO/FALSO
Non è esattamente così. È vero che esercizi come i pesi e le macchine aumentano la massa muscolare, ma non è stato dimostrato che questa faccia sì che il metabolismo si "velocizzi". La massa grassa farà posto a quella muscolare, ma non vuol dire che tornate dalla palestra potrete mangiare ciò che vi pare senza ingrassare.

«Tutta colpa della menopausa...» FALSO
Durante l'ultima fase del ciclo - quella definita premestruale -, le giovani donne assumono in media il 5% di calorie in più. Avete presente la "voglia di cioccolato"? I cambiamenti ormonali in menopausa portano a un "rallentamento" del metabolismo pari all'assunzione di un solo biscotto al giorno. Niente scuse, dunque, si può restare in forma anche dopo gli "anta".

«Quando ti metti a dieta il metabolismo rallenta: ecco perché non perdi un etto» VERO/FALSO

C'è un pizzico di verità in questa affermazione, ma solo un pizzico. Quando tagli calorie per dimagrire, il tuo corpo si mette in modalità "conservazione", tenendo da parte le calorie per i momenti bui come se ci fosse una carestia. Ma mette da parte soltanto il 30% delle calorie. Se tu fai una dieta da 1000 calorie, invece delle 1940 che consumavi, il tuo metabolismo ne metterà da parte 300: e ne avrai ancora 670 in meno! Quel che succede durante le prime fasi del dimagrimento (in cui si perde tanto peso all'inizio per poi fermarsi un po') è più che altro dovuto ai liquidi: una dieta troppo drastica ne farà smaltire di più. Se invece la dieta è corretta e l'ago della bilancia non scende, qualcuno sta barando. E non è la bilancia.

Lilly
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum