FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  morgan il Mer Apr 07 2010, 01:40

Salve, sono una neofita!
Avrei bisogno di capire una cosa sul kefir di latte:
perchè se i granuli vengono lasciati in frigo per una settimana insieme al latte appena aggiunto (quindi fermentazione non cominciata, ma proprio da far fare in frigo), allo scadere dei giorni (7 o a volte anche 8 o 10, non di più), il kefir formatosi a quella temperatura deve essere buttato, anzichè, mangiato?

GRAZIE
A CHI VORRà GENTILMENTE ESSERMI DI AIUTO: "GLI SPOSTAMENTI DEL MIO LAVORO NON MI AIUTANO MOLTO A FILTRARE OGNI 24-48 ORE CHE IL BARATTOLO IN FERMENTAZIONE VIENE TENUTO A TEMPERATURA AMBIENTE"!!! Very Happy

morgan
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

come mai nessuno può aiutarmi?

Messaggio  morgan il Gio Apr 08 2010, 16:29

HO FATTO UNA DOMANDA STRANA?
CHISSà MAGARI SE QUALCUNO PUò DARMI UNA MANO!!!
BACI Sad

morgan
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  kefira il Sab Apr 10 2010, 22:29

morgan ha scritto:Salve, sono una neofita!
Avrei bisogno di capire una cosa sul kefir di latte:
perchè se i granuli vengono lasciati in frigo per una settimana insieme al latte appena aggiunto (quindi fermentazione non cominciata, ma proprio da far fare in frigo), allo scadere dei giorni (7 o a volte anche 8 o 10, non di più), il kefir formatosi a quella temperatura deve essere buttato, anzichè, mangiato?

GRAZIE
A CHI VORRà GENTILMENTE ESSERMI DI AIUTO: "GLI SPOSTAMENTI DEL MIO LAVORO NON MI AIUTANO MOLTO A FILTRARE OGNI 24-48 ORE CHE IL BARATTOLO IN FERMENTAZIONE VIENE TENUTO A TEMPERATURA AMBIENTE"!!! Very Happy

Il kefir che si è formato non è buono di sapore perchè i microorganismi che formano i grani non sono in grado di lavorare tutti al freddo, anzi quasi nessuno, per cui il kefir che si è formato non è kefir...

kefira

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ALTERNATIVA?

Messaggio  morgan il Dom Apr 11 2010, 14:37

GRAZIE KEFIRA!
A TAL PROPOSITO, CHIEDO SE POSSA ESSERCI UN’ ALTERNATIVA ALL’ IMPOSSIBILITà DI FILTRARE PROPRIO ALL’ORA DELL’ AVVENUTA FERMENTAZIONE A TEMPERATURA AMBIENTE?
NON SAPREI, UN METODO DI CONSERVAZIONE COI GRANULI IN COLTURA, E KEFIR PRONTO DA MANGIARE?

Sad

morgan
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  kefira il Dom Apr 11 2010, 15:23

Il kefir non ha nessun problema a rimanere da 24 a 72 ore da filtrare a temperatura ambiente. Se poi proprio non hai tempo si conserva ancora in frigo da filtrare per altri 3 gg, per cui hai un'autonomia di 6 giorni in tutto.
Ciao kefira

kefira

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  morgan il Dom Apr 11 2010, 17:07

Grazie ancora kefira!
Ma dopo che lo lascio riposare in frigo tutto quel tempo, prima di filtrarlo lo rilascio un po' a temperatura ambiente o filtro subito?
Il composto che filtrerò dopo tutto sto tempo di posa tra temperatura ambiente e temperatura frigorifera, lo posso mangiare o devo gettarlo via?

Scusa se continuo ad assillare!!!

morgan
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  kefira il Dom Apr 11 2010, 18:35

Ciao, nessun disturbo. Prima lo fai fermentare almeno 24 ore, poi lo metti in frigo, poi lo tiri fuori, lo filtri e ricominci da capo nel nuovo latte, il filtrato te lo bevi, è kefir ormai fatto (perchè lo hai lasciato 1 giorno alla sua temperatura di lavoro ideale!)
Ciao

kefira

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  morgan il Dom Apr 11 2010, 19:11

Intendevo il prodotto che si è formato dopo 6 giorni di fermentazione:
PASSAGGI
[list=1][*]3 giorni temperatura ambiente
[list=1][*]3 giorni temperatura frigo
[list=1][*]filtraggio
[list=1][*]MANGIO O BUTTO?
MILLE VOLTE THANKS...

morgan
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  kefira il Dom Apr 11 2010, 21:47

Sì, puoi berlo tranquillamente. L'importante è che il kefir si sia formato prima di essere messo in frigo per cui 3 gg di fermentazione + 3 di conservazione in frigo e lo puoi filtrare e bere, è solo quando lo metti in frigo subito dopo aver messo i grani nel latte che non si forma il kefir e lo devi buttare (oppure, se lo hai lasciato così solo 1 gg in frigo lo puoi lasciare a temp ambiente 24 ore e più e poi filtrarlo e berlo)
Ciao

kefira

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Adesso lo consumo con più tranquillità!

Messaggio  morgan il Gio Apr 15 2010, 00:06

Kefira, sei stata carinissima a darmi i tuoi consigli!
Ti ringrazio tantissimo!
Adesso, finalmente, riesco a consumare il mio kefir con più tranquillità e comincio a notare dei "piccoli" benefici!

Vorrei chiederti un parere ulteriore:

  • le proprietà organolettiche di un prodotto ottenuto secondo questo lungo (72 ore) processo di fermentazione e stallo ( 72 ore) in frigorifero rimangono intatte?
  • dopo il filtraggio e la conservazione in frigorifero, sempre secondo tale modalità da me effettuata, quanto tempo si manterrebbe in frigo, pur di ottenerne sempre e comunque qualche beneficio?
  • questa modalità: 72 ore fermentazione, più 72 riposo in frigo con tutti i grani, posso adottarla sempre?

GRAZIE ANCORA...

morgan
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  kefira il Gio Apr 15 2010, 00:33

Ciao.
Preferisco passare la mano ai moderatori, più esperti di me per darti risposte a domade così tecniche... sono brava a gestirlo e a consumarlo più che altro!!!

kefira

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 13.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  Cappa il Mar Giu 22 2010, 20:38

La fermentazione di 72 ore è un pochino troppo lunga soprattutto con il caldo dell'Estate, i femrenti infatti non appena smettono di crescere e moltilpicarsi cominciano a morire: nel latte succede un po' quello che sta succedendo alla terra con gli esseri umani.
Quando mettiamo i fermenti nel latte loro sono pochi e impiegano diverse ore ad adattarsi al nuovo ambiente (un po' come gli uomini fino al 1800)quando si adattano comincia una crescita logaritmica, cioè molto veloce, in cui i fermenti occupano tutto lo spazio e consumano tutte le risorse disponibili, il metabolismo dei fermenti produce inoltre l'aumento dell'acidità che crea pian piano un ambiente sempre più ostile alla crescita dei fermenti ( vi dice niente???) quando tutto lo spazio è stato occupato e tutto il mangiabile mangiato, per un po' c'è una fase stazionaria in cui i fermenti che muoiono sono uguali a quelli che nascono dopodiché inizia una nuova fase in cui i fermenti cominciano a morire, piano piano muoino tutti.

Con le modalità da te utilizzate tu consumi un prodotto che è una via di mezzo tra la fase stazionaria e quella di morte, e la stessa cosa vale per i tuoi granuli, con il procedimento "standard" invece coltivi i tuoi granuli tra la fine della fase di crescita logaritmica e l'inizio della stazionaria.
La conservazione frigorifera fa durare la fase stazionaria giorni e giorni anzichè poche ore.
avatar
Cappa

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 01.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FERMENTAZIONE IN FRIGO!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum