Prevenire la SLA con frutta e verdura colorata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prevenire la SLA con frutta e verdura colorata

Messaggio  Diamante Rosa il Mer Nov 27 2013, 18:35

Frutta e verdura colorata contengono buone quantità di antiossidanti che, secondo uno studio, possono aiutare a prevenire la SLA

Consumare frutta e verdura dai colori brillanti può essere utile nel prevenire o ritardare lo sviluppo della sclerosi laterale amiotrofica, o SLA. Lo studio che evidenzia i benefici degli antiossidanti come betacarotene e luteina
Un nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica di Wiley, Annals of Neurology, suggerisce che un buon apporto di cibi che contengono sostanze utili come il betacarotene e la luteina, può essere un buon modo per prevenire o ritardare la manifestazione di una malattia grave come la sclerosi laterale amiotrofica, nota con l’acronimo di SLA.

Questa patologia neurologica, conosciuta anche come malattia di Lou Gehrig, è del tipo degenerativo progressivo. Attacca le cellule nervose (neuroni) nel cervello e nel midollo spinale, che controllano i muscoli volontari. A seguito di ciò, i neuroni motori superiori e inferiori degenerano, i muscoli che essi controllano progressivamente s’indeboliscono e deperiscono, il che, alla fine, porta alla paralisi.
Allo stato attuale delle cose, non esiste una cura definitiva per questa devastante malattia, per cui la prevenzione diviene la migliore opportunità.

Per trovare questa opportunità di prevenzione, i ricercatori Usa della Harvard School of Public Health di Boston hanno condotto uno studio utilizzando i dati di cinque studi prospettici: il National Institutes of Health (NIH)–AARP Diet and Health Study, il Cancer Prevention Study II-Nutrition Cohort, il Multiethnic Cohort, il Health Professionals Follow-up Study, e il Nurses’ Health Study. Con questa ricerca, gli scienziati hanno studiato più di 1 milione di partecipanti.
Analizzando i dati raccolti, ed escludendo i soggetti non collegati al consumo di cibo, i ricercatori hanno individuato 1.093 casi di SLA.

«La SLA è una malattia degenerativa devastante che si sviluppa generalmente tra i 40 e i 70 anni, e colpisce più uomini che donne – ha spiegato l’autore senior dr. Alberto Ascherio, professore di epidemiologia e nutrizione alla Harvard School of Public Health – Comprendere l’impatto dei consumi alimentari sullo sviluppo della SLA è importante. Il nostro studio è uno dei più grandi condotti fino a oggi nell’esaminare il ruolo degli antiossidanti nella dieta per prevenire SLA».

Le sostanze come il betacarotene (un precursore della vitamina A) e la luteina, sono noti antiossidanti. Sono altresì tra le sostanze che donano a certi tipi di frutta e verdura i loro caratteristici colori arancione, giallo o rosso. Ascherio e colleghi dell’HSPH hanno scoperto che proprio una maggiore assunzione totale di questi carotenoidi era legata alla riduzione del rischio di SLA.
Oltre a ciò, il team di ricerca ha trovato che gli individui che hanno consumato più carotenoidi nella dieta avevano maggiori probabilità di possedere una buona cultura, fare esercizio fisico e un correlato maggiore consumo di vitamina C. Inoltre assumevano supplementi di vitamina C ed E.

In generale, tutti i soggetti che seguivano diete ad alto contenuto di betacarotene e luteina (che si trovano in verdure di colore verde scuro), avevano un più basso rischio SLA.
Sostanze che invece non sono state collegate a una riduzione del rischio di SLA erano il licopene, la beta-criptoxantina, e la vitamina C. Anche l’assunzione di integratori a base di vitamina C non sono stati correlati a un più basso rischio di sviluppare la malattia.
«I nostri risultati suggeriscono che il consumo di alimenti ricchi di carotenoidi può aiutare a prevenire o ritardare l’insorgenza della SLA. Ulteriori alimenti a base di analisi sono necessari per esaminare l’impatto dei nutrienti nella dieta sulla SLA», conclude Ascherio.
avatar
Diamante Rosa

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum