Kefir e Candida Albicans

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Kefir e Candida Albicans

Messaggio  Elek il Dom Mag 15 2011, 14:57

Salve,

vorrei una delucidazione per questa disorientante affermazione che un medico internista e poi alcune altre persone in seguito consultate, hanno rivolto a un'amica che assieme a me consuma kefir da circa un anno.

A seguito di una violenta gastroenterite (risolta dopo alcuni giorni senza farmaci) e dopo un conseguente probabile forte abbassamento delle difese immunitarie, si è scatenata all'improvviso una micosi (pruriti e sfoghi estesi su addome spalle e braccia) e inoltre, cosa più grave, una sospetta candidosi (esami in corso).
Dal medico e da altre accreditate (pare) valutazioni ho saputo che il consumo di kefir, dopo il violento "dis-equilibrio" della flora intestinale causato dalla gastroenterite, può essere responsabile della proliferazione della candida. (!!?) Davvero può esserci questa eventualità? E inoltre, potrebbe la coltivazione di kefir venire "contaminata" dai ceppi di "albicans" e quindi accelerare anziché combattere i danni della candida albicans? Fatto sta che la mia amica ha smesso completamente di consumare kefir (anche se non ha ancora risolto il problema della micosi) e ha pure paura di queste colonie di lieviti che il medico le avrebbe caldamente sconsigliato per le possibili "contaminazioni".

Un esperto per piacere potrebbe chiarire la realtà di queste affermazioni? Grazie

Elek

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 06.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Aggiornamento

Messaggio  Elek il Ven Giu 17 2011, 16:49

Giusto per la cronaca... Gli "sfoghi" sulla pelle (tipo morbillo) se ne sono andati dopo una settimana senza lasciare traccia. Anche il medico non sa spiegare... Rimane la visita dermatologica che però è tra due mesi!!!
Ma intanto la mia amica ha ripreso il consumo di kefir. E pare stia benissimo e si senta meglio giorno dopo giorno!
Elek

Elek

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 06.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kefir e Candida Albicans

Messaggio  Cappa il Mar Giu 21 2011, 14:58

Escluderei l'ipotesi che la candidosi sia dovuta al kefir, anzi il kefir è un ottimo coadiuvante per risolverla!

Tant'è vero che in un anno di consumo non si è verificato nessun problema..inoltre ora che la fase acuta della problematica la tua amica ha ripreso il consumo di kefir senza problemi...
Non mi pronuncio sulla natura e causa dei sintomi descritti (vista l'improvvisa insorgenza dei sintomi e l'altrettanto improvvisa regressione una tossi-infezione alimentare probabilmente), ma pare ovvio pensare che sfogazioni e candidosi siano riconducibili alla stessa spiegazione...e che il kefir non c'entri un bel nulla...

Non voglio neppure mettere in cattiva luce il medico, il quale probabilmente non conosce il kefir e sentendo parlare di una "strana" colonia di fermenti e lieviti che la paziente si faceva in casa da sola ha, logicamente dal suo punto di vista, collegato i problemi a questo alimento...
avatar
Cappa

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 01.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kefir e Candida Albicans

Messaggio  moorea il Ven Lug 29 2011, 15:54

Questo argomento mi interessa perché i medici mi hanno sconsigliato di assumere kefir con una candidosi, perché contiene sì fermenti etc (che comunque dovrei assumere con integratori), ma anche lattosio e lieviti, che sono proibiti nella dieta anticandida. Inoltre mi sono stati sconsigliati anche gli yogurt. Mi han fatto tutto un discorso sulla fermentazione e pastorizzazione... insomma dovrei evitare tutto tranne l'acqua What a Face In rete però a volte leggo che è consigliato assumere kefir... Chi ne sa di più? Rolling Eyes

moorea
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Kefir e Candida Albicans

Messaggio  Cappa il Mar Ago 09 2011, 14:12

Guarda,

per quel che ne so molti con il problema della candida hanno trovato enorme sollievo con il consumo di kefir,
poi ogni singolo individuo è una storia a se e secondo me l'unica è provare!!!

Il mio personale parere è che tutta la flora del kefir, lattici e lieviti, diventa un forte competitore della candida
ed aiuta a combatterla.
avatar
Cappa

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 01.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kefir e Candida Albicans

Messaggio  Angy il Lun Apr 22 2013, 16:24

Chissà se c'è una spiegazione "scientifica" a tutto questo, perchè in giro ci sono pareri discordanti e non si capisce chi abbia ragione e chi no

Angy

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 22.04.13
Età : 27
Località : Messina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Esattamente

Messaggio  allebillo il Gio Dic 19 2013, 17:21

La Candida Albicans è un lievito normalissimo che popola il nostro intestino crasso... o colon che dir si voglia.... e svolge la sua normale attività senza dare problemi SE le condizioni ambientali sono quelle GIUSTE. La candida Albicans passa dalla condizione "normale" inoffensiva a quella "aggressiva" dannosa in presenza di basse difese immunitarie (nell'intestino riside l'80% del nostro sistema immunitario) e ph neutro intorno a 7. La forma aggressiva della candida trasforma questo normale batterio tondeggiante nella forma ramificata allungata, che "pianta" nel tessuto connettivo intestinale come tante belle radici arrivando fino ai linfonodi e da lì l'infezione si allarga ad altre mucose sensibili, come i genitali e la lingua.
Il Kefir è la medicina naturale PIU forte contro la candida e qualsiasi altra proliferazione batterica indesiderata, perchè:
1) l'acido lattico del kefir abbassa il ph intestinale sfavorendo la crescita dei patogeni, i quali prediligono un ph neutro
2) la straordinaria quantità di specie di fermenti presenti nei granuli di kefir, non solo sono i responsabili collaboratori del sistema immunitario (le IgA sono prodotte sui villi intestinali), ma sono in forte competizione con la candida. Inoltre, trasformando gli zuccheri ingeriti in acido lattico (lattobacilli) e acido acetico (aceto batteri), sono parecchio scomodi per quest'ultima.
Bisogna inoltre ricordare che molte specie di Saccaromyces che introduciamo col kefir, o con qualsiasi altra fonte alimentare, non passano la barriera dello stomaco; infatti muoino e\o vengono digeriti insieme al vostro pasto. Quello che arriva ad una probabile candidosi (o in generale disbiosi intestinale) sono solo i "resti" dei lieviti, che però fungono comunque da cibo per i patogeni. Tuttavia, alla fine dei conti, i vantaggi sono 10 volte quest'ultimo svantaggio. Il Kefir se fatto nel modo giusto è un alimento miracoloso. Gli unici che ne trarrebbero svantaggio è chi soffre di intestino irritato o irritabile, per cui gli acidi del kefir (come di qualsiasi altro alimento: frutta, verdura, etc.) darebbero fastidio. Ma questo è un problema psico-somatico, non di origine organica. Il lume intestinale, non tutti lo sanno, è acido dall'inizio alla fine (ano). Il Ph cambia dall'uscita del piloro, alla fine dell'ileo e dall'inizio del cieco al retto. Ogni zona ha la sua specifica popolazione batterica, il Kefir non fa altro che fornire tutte le volte flora fresca che andrà a colonizzare la zona di competenza.

Alessandro.

allebillo

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 19.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kefir e Candida Albicans

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum